Studio Gazzani indica che con un comunicato pubblicato nella serata di ieri il ministero dell’Economia ha ufficializzato il rinvio dei versamenti per soggetti Isa e forfettari al 20 luglio. La proroga è contenuta in un Dpcm. Intanto il Governo si prepara ad approvare domani un decreto legge per spostare ulteriormente in avanti il blocco della notifica delle nuove cartelle e il versamento per quelle già notificate prima del lockdown di marzo 2020. Un decreto legge che sancirà anche la sospensione del cashback dal 1° luglio. Intanto proprio da giovedì 1° luglio scatta il nuovo formato europeo nella fattura elettronica per gli appalti pubblici. Sul fronte delle Entrate vanno segnalati la risoluzione 44/E sulla trasformazione delle Dta e il provvedimento che libera i vincoli sul credito d’imposta per moto ibride ed elettriche dopo le modifiche del decreto Sostegni. @StudioGazzani per Voi

Share