Operazioni in contanti – Comunicazioni oggettive (istruzioni UIF 28.3.2019)
Secondo le istruzioni per le comunicazioni oggettive emanate dall’UIF il 28.3.2019, le banche dovranno comunicare entro il prossimo 15 settembre tutti i nominativi dei clienti, imprenditori e privati, che dal 1 Aprile 2019 effettueranno, nei prossimi mesi solari, prelievi e depositi in contanti superiori ai 10 mila euro sui propri conti.

Viene, inoltre, precisato che, ai fini del computo di tale somma i prelievi e i versamenti vanno intesi in via cumulativa senza compensazioni fra operazioni e devono essere sommate le operazioni di importo pari o superiore ai 1.000 euro in denaro contante e con una data di esecuzione compresa nel mese solare di riferimento.
In caso di mancato adempimento dell’obbligo, è prevista a carico dei destinatari, una sanzione amministrativa pecuniaria da 5.000 a 50.000 euro.

Lo Studio Gazzani è in grado di assistere le Vostre operazioni, consigliare le attività finanziarie, rispettando le norme e le disposizioni, ma anche metterVi nelle condizioni di operare con tranquillità.

Grazie dell’attenzione. Studio Gazzani. Massimo Gazzani

Share