Agevolazioni prima casa – Agenzia delle Entrate sulle abitazioni contigue 
Accorpamento di tre abitazioni contigue con agevolazione prima casa
L’Agenzia ha chiarito che cio’ e’ possibile anche nel caso in cui il secondo immobile non sia stato acquistato con il beneficio.
L’agevolazione prima casa puo’ trovare applicazione per l’acquisto di un immobile, da accorpare ad altri due immobili a esso contigui, anche se uno di essi non aveva fruito (al momento dell’acquisto) del beneficio, purche’ l’unita’ immobiliare risultante dall’accorpamento delle tre unita’ non sia classificata nelle categorie catastali A/1, A/8 o A/9.
Lo ha chiarito l’Agenzia delle Entrate nella ris. n. 154, pubblicata ieri.
Questo chiarimento è apripista anche per IMU, TASI, ecc….
Grazie dell’attenzione
Cordiali saluti e rinnoviamo ancora gli Auguri di Buone Feste da

Tutto lo Studio Gazzani wwww.studiogazzani.it

Share